LB – L’OPEN HOUSE DI SETTEMBRE E I CONTINUI INVESTIMENTI IN TECNOLOGIE E RICERCA

LB – L’OPEN HOUSE DI SETTEMBRE E I CONTINUI INVESTIMENTI IN TECNOLOGIE E RICERCA

LB si appresta ad accogliere i partner italiani ed internazionali in occasione dell’evento “Beauty revolution” che avrà luogo presso la sede di Fiorano tra il 20 settembre e il 6 ottobre 2017, in concomitanza con il CERSAIE.

Grazie ai continui investimenti degli ultimi anni, la “rivoluzione” che LB illustrerà ai propri ospiti si è concretizzata su due fronti;

-dal punto di vista tecnico-tecnologico, è stato rinnovato completamente il laboratorio, con il raddoppio della linea, l’installazione del sistema Freestile e di una nuova pressa.

Per quanto riguarda la macinazione, è stata completamente rinnovata la parte di granulazione esistente ed è stata inserita una nuova linea di preparazione impasti che comprende la nuovissima tecnologia Migratech 4.0.

Inoltre, i processi di laboratorio verranno monitorati grazie al nuovissimo software PLUS by AST4 che rappresenta il presente e il futuro del monitoraggio dei processi produttivi nel comparto ceramico, pienamente compatibile con il sistema Industry 4.0

 

-a livello di comunicazione, design e studio estetico sul prodotto finito, è stato potenziato il reparto Ricerca e Sviluppo ed è stata avviata una stretta collaborazione con un importante studio di architettura di Milano.

Di qui, la nuova business unit LB Arte Italiana che si concentra sulla ricerca di nuovi effetti estetici realizzabili grazie alle tecnologie dell’azienda fioranese, in continua evoluzione,  che anticipano le esigenze di un mercato sempre più preparato e competitivo.